giovedì, 28 Ottobre 2021

Cinese scomparso, fidanzata denuncia rapimento: arrestato connazionale. Trovato un corpo atteso dna

L'uomo è scomparso a fine aprile, la fidanzata ha denunciato un rapimento a scopo di estorsione. Il connazionale era già in stato di fermo, si aspettano le analisi del dna di un cadavere trovato all'inizio di giugno.

Da non perdere

I Carabinieri di Prato hanno eseguito la misura di custodia cautelare un 29enne cinese, già sottoposto a fermo, in seguito alla scomparsa di un suo connazionale di 34 anni. Secondo la denuncia presentata dalla fidanzata dello scomparso, l’uomo sarebbe stato rapito a scopo di estorsione lo scorso 26 aprile. Sequestro di persona e omicidio i reati contestati.

Lo scorso 10giugno, durante le indagini, i Carabinieri hanno trovato ritrovato il corpo di un uomo in avanzato stato di decomposizione tra la vegetazione vicino all’ex Istituto Cicognini, in via della Fontana a Prato.

Attualmente sono in corso le analisi del Dna per cercare di identificare la salma e capire se corrisponde al 34enne scomparso. Si sta indagando anche su altre tre persone, sempre di origine orientale.

Ultime notizie