mercoledì, 4 Agosto 2021

Covid, indice Rt cala a 0,63. Incidenza scende a 9 casi ogni 100mila abitanti. Salgono i contagi di variante Delta

Come ogni venerdì si attende il monitoraggio settimanale a cura dell'Istituto Superiore di Sanità e Ministero della Salute.

Da non perdere

L’indice Rt nazionale continua la sua discesa: per questa settimana l’Italia ha registrato un valore dell’Rt pari a 0,63, in diminuzione rispetto a 0,69 della scorsa settimana. Anche l’incidenza dei casi Covid in Italia sta scendendo, ad oggi si attesta a 9 casi ogni 100mila abitanti, rispetto ad una settimana fa quando il valore era di 11.

Questi sono i dati della bozza del monitoraggio settimanale del ‘Iss-Ministero della Salute sull’andamento dei contagi da coronavirus in Italia’ che in questo momento sono all’esame della Cabina di regia. Preoccupa l’aumento dei contagi di variante Delta e Kappa del coronavirus.

L’Iss nel report redatto con il ministero della Salute sui dati del monitoraggio relativi al periodo 21-27 giugno si legge che: “Sebbene i nuovi casi di contagio siano in diminuzione  la proporzione di casi di infezione da virus Sars-Cov-2 causati da varianti Delta e Kappa è in aumento in Italia. La maggior parte di questi casi è attribuibile a focolai circoscritti in varie parti del Paese“.

La bozza prosegue: “Poiché la variante Delta sta portando ad un aumento dei casi anche in Paesi con alta copertura vaccinale, è opportuno realizzare un capillare tracciamento e sequenziamento dei casi“. Dunque, essenziale è la somministrazione di vaccino a tutte le fasce d’età ed applicare e rispettare le misure necessarie per contenere la circolazione delle variante.

Ultime notizie