mercoledì, 4 Agosto 2021

In pensione l’autista del Papa, il saluto di Bergoglio: “Un applauso a Renzo e alla sua fedeltà”

Forte attestato di stima e riconoscenza da parte del Pontefice al termine dell'udienza generale di oggi.

Da non perdere

Giornata speciale per Papa Francesco che, al termine dell’udienza generale di oggi, si è soffermato sulle numerose persone che popolano, a livello lavorativo, il Vaticano: “Qui in Vaticano c’è tanta varietà di gente, i preti, i cardinali, le suore che lavorano, tanti laici, tanti, oggi io vorrei soffermarmi per ringraziare un laico che oggi va in pensione, Renzo Cece. Lui ha cominciato a lavorare a 14 anni, veniva in bicicletta. Oggi è l’autista del Papa. Ha fatto tutto questo. Un applauso a Renzo e alla sua fedeltà!”.
“È una di quelle persone – ha concluso il Pontefice – che porta avanti la Chiesa col suo lavoro, con la sua benevolenza e con la sua preghiera. Lo ringrazio tanto, e anche approfitto dell’opportunità per ringraziare tutti i laici che lavorano con noi in Vaticano”.

Ultime notizie