sabato, 16 Ottobre 2021

Saman, ricerche senza sosta: si aspettano gli esiti dei carotaggi

Non si fermano le ricerche per ritrovare Saman, la 18enne pakistana scomparsa lo scorso aprile, probabilmente uccisa per essersi opposta ad un matrimonio combinato.

Da non perdere

Le ricerche del corpo di Saman Abbas, la ragazza pakistana scomparsa da quasi due mesi dopo essersi opposta ad un matrimonio combinato dalla famiglia, si estendono a Novellara, nel Reggiano.

In particolare, si cercano tracce in un bosco, dopo che nei giorni scorsi le ricerche si erano focalizzate nell’area all’azienda agricola dove viveva e lavorava la famiglia Abbas. I Carabinieri stanno setacciando tutte le zone non ancora esplorate e che potrebbero nascondere il corpo della ragazza; anche attraverso perforazioni.

I Carabinieri di Guastalla hanno ampliato le proprie ricerche ad un chilometro circa dall’azienda, alle spalle di una casa crollata, nei pressi di un piccolo bosco. Le Forze dell’Ordine ed i militari continuano a tenere sotto controllo l’area, in attesa degli esiti delle analisi svolte sui terreni profondi.

Ultime notizie