giovedì, 2 Dicembre 2021

Fatale tuffo nel Po: morto lo zio disperso il nipote. Salvo il terzo del gruppo

Due uomini sono stati trasportati dalla corrente, il terzo è riuscito a riemergere. Uno di loro è stato ritrovato senza vita. Le speranze di ritrovare il terzo sano e salvo si riducono sempre di più ogni minuto che passa.

Da non perdere

A Boretto, nella provincia di Reggio Emilia, intorno alle 13.40 tre persone si sono immerse nel Po per un tuffo, in cerca di refrigeri dopo essersi dedicati alla pesca. Due sono stati subito trascinati dalla corrente, il terzo è riuscito a riemergere e a far scattare i soccorsi.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, i Vigili del Fuoco e i Carabinieri nonché un elicottero per perlustrare i luoghi dall’alto. Ad aver dato l’allarme è stato Soria Birlan, rumeno, quello che è riuscito a riemergere autonomamente dal fiume.

Trovato senza vita il corpo del secondo rumeno disperso, Emil Bondrea, 51enne domiciliato a Sorbolo. Manca ancora all’appello, Felix Suciu, 31enne, nipote del 51enne, anche lui domiciliato a Sorbolo. Le speranze di ritrovarlo sano e salvo si riducono sempre di più ogni minuto che passa.

Ultime notizie