mercoledì, 4 Agosto 2021

Disabile aggredito e rapinato mentre scende dall’auto: due arresti a Bologna

I due complici, entrambi già noti alle forze dell'ordine e irregolari in Italia, hanno domandato al 65enne se avesse bisogno di aiuto, per poi rubargli lo zaino e il marsupio che indossava a tracolla.

Da non perdere

Furto con strappo e rapina ai danni di un disabile 65enne, per queste accuse un 39enne di origine egiziana e un 31enne di nazionalità tunisina sono stati sottoposti a fermo di Polizia. Il crimine si è consumato a Bologna lunedì, nelle prime ore del primo pomeriggio, quando l’uomo è stato avvicinato da due malviventi mentre stava scendendo dall’auto.

Secondo le ricostruzione degli inquirenti, i due complici, entrambi già noti alle Forze dell’Ordine e irregolari in Italia, hanno domandato al 65enne se avesse bisogno di aiuto, per poi rubargli lo zaino. Subito dopo, il 39enne gli ha strappato il marsupio che indossava a tracolla, con all’interno carte di credito, denaro ed effetti personali.

Grazie al racconto di un testimone oculare e alle immagini registrate dalle telecamere di zona, gli agenti hanno rintracciato il 31enne e il 39enne dopo due giorni in zona Bolognina; l’individuazione dei due è stata resa più facile anche per il fatto che entrambi indossavano gli stessi abiti usati il giorno del furto e della rapina. È stato dunque eseguito il fermo di indiziato di delitto: il 31enne ed il 39enne rispondono di furto con strappo aggravato, il 39enne anche di rapina aggravata.

Ultime notizie