sabato, 31 Luglio 2021

Bologna, violenza privata e minacce ai Carabinieri: arrestato ristoratore

È stato richiesto l'aiuto di una seconda volante per limitare il fervore dell'uomo.

Da non perdere

Nel Bolognese i Carabinieri hanno arrestato un 46enne italiano titolare di un ristorante, sull’uomo pendono le accuse di violenza, minaccia, resistenza e oltraggio ad un pubblico ufficiale e violenza privata.

Il fatto è accaduto ieri notte, con le Forze dell’ordine che hanno raggiunto il locale a Molinella dopo alcune segnalazioni ricevute dalla Centrale operativa, che ammonivano schiamazzi e canti oltre la mezzanotte.

Al loro arrivo, i Carabinieri hanno invitato i clienti accomodati ai tavoli ad abbassare i toni, ma la richiesta è stata respinta, con il titolare che ha tentano di mandarli via a suon di insulti e minacce di morte.

Il gestore ha inoltre tentato di impedire ai Carabinieri di ascoltare le testimonianze di alcuni presenti, tale comportamento ha richiesto l’ausilio di una seconda pattuglia, che ha portato all’arresto del 46enne, come disposto dalla Procura.

Ultime notizie