lunedì, 25 Ottobre 2021

Padova, la Questura entra in Ateneo: aperto lo sportello per studenti e ricercatori stranieri

Lo sportello è stato pensato per aiutare gli stranieri dalle pratiche per il permesso di soggiorno al medico di base, sia per chi vuole studiare sia per chi decide di lavorare in Italia.

Da non perdere

A Padova, nell’Ateneo, è stato inaugurato per la prima volta lo sportello di una Questura che accoglierà studenti, ricercatori e docenti stranieri. È stato pensato per aiutarli in ogni fase della loro permanenza in Italia, dalle pratiche per il permesso di soggiorno al medico di base, sia per chi vuole studiare sia per chi decide di lavorare nel nostro Paese.

Negli ultimi anni gli studenti stranieri sono passati da 500 a 1.350, le previsioni parlano di un ulteriore incremento nei prossimi anni. Obiettivo dell’Ateno è arrivare al 10% del totale.

Ultime notizie