lunedì, 25 Ottobre 2021

Autostrada A5, autista viaggiava contromano: fermato dalla Polizia di Stato

Ha effettuato una retromarcia, poi un'inversione a "U" ed almeno 1 km di strada in contromano: sanzioni e patente revocata per l'autista.

Da non perdere

Ieri, nel pomeriggio, un mezzo pesante adibito al trasporto di merci ha percorso circa un chilometro in contromano sull’autostrada A/5, vicino al casello di Aosta est.

L’autista del mezzo, diretto in Francia, arrivato all’incrocio autostradale tra il centro città e il traforo del Monte Bianco ha sbagliato uscita. Una volta resosi conto dello sbaglio ha effettuato prima una retromarcia, poi un’inversione a “U” ed infine ha percorso almeno un chilometro di strada in contromano per poter tornare sul senso di marcia giusto e nella giusta direzione.

Fortunatamente, nonostante la manovra pericolosa, la prontezza degli altri utenti presenti in quel momento in strada ha scongiurato qualsiasi incidente.

La sinergia tra la sala radio della Società Concessionaria Autostradale SAV, il Centro Operativo Autostradale di Torino e le pattuglie della Polizia Stradale ha permesso di individuare e bloccare l’autista, comunitario, per cui sono scattate le sanzioni previste dal codice della strada. La sanzione amministrativa comporta il pagamento di una multa che ammonta dai 2046 agli 8186€, il ritiro della patente di guida ai fini della revoca ed il fermo amministrativo per tre mesi.

Ultime notizie