mercoledì, 28 Luglio 2021

Praino, esordio su Garrincha Dischi: “Bruci il mondo”

Una canzone leggera ma al tempo stesso spigolosa e ruvida nel sound, che passa dalla morbidezza delle chitarre riverberate a quelle distorte e taglienti del finale.

Da non perdere

PRAINO, nuovo entrato nella scuderia Garrincha Dischi, inaugura questa avventura con il nuovo singolo “Bruci il mondo”fuori oggi 23 giugno sulle principali piattaforme digitali: una canzone leggera ma al tempo stesso spigolosa e ruvida nel sound, che passa dalla morbidezza delle chitarre riverberate a quelle distorte e taglienti del finale.

 «Descrivere un sentimento che si prova è estremamente personale – così racconta PRAINO- ho pensato di suonare e scrivere ciò che per me può essere un momento e uno stato d’animo bellissimo, come fosse una carezza per tutti coloro che bruciano d’amore o di passione».

Prodotto, registrato, mixato e masterizzato dallo stesso PRAINO e da Fausto de Bellis presso il Basement Studio a Bologna, “Bruci il mondo” è la terza tappa di questo nuovo percorso artistico del cantautore e polistrumentista calabrese – inaugurato dai precedenti singoli Vorrei essere una foresta e Morderti– : un intimo viaggio nelle liriche eleganti, dirette e raffinate in cui perdersi senza meta.

Francesco Praino è un cantautore e vive a Bologna. Nasce in Calabria e da bambino inizia a suonare la batteria e a scrivere canzoni. Si trasferisce a Bologna per studiare Storia e parallelamente iniziare il suo percorso musicale. Polistrumentista – suona batteria, chitarra e basso – è un artista appassionato che scrive e suona per esigenza, incide e registra in cantina, senza mai trascurare l’uso di una scrittura fine e diretta.
Nei suoi brani nessun suono viene mai lasciato al caso.

Ultime notizie