lunedì, 2 Agosto 2021

A luglio il nuovo film di Claudio Cupelli “La terra dei figli”: le musiche di Motta

Il film 'La terra dei figli' è una storia di formazione in cui la bellezza e la meraviglia, rappresentate da un adolescente solo al mondo, combattono contro le tenebre di una terra che sembra implacabilmente ostile

Da non perdere

Dal 1 Luglio al cinema arriva  “La terra dei figli” di Claudio Cupelli. Il film tratto dall’omonima graphic novel di Gipi “è una storia di formazione in cui la bellezza e la meraviglia, rappresentate da un adolescente solo al mondo, combattono contro le tenebre di una terra che sembra implacabilmente ostile. Il film che abbiamo appena terminato di girare è però anche una storia di avventura titanica e appassionante, un grande viaggio fisico e sentimentale, che parla di argomenti che appartengono sempre più al sentire comune: il futuro del mondo che lasceremo ai nostri figli e l’importanza della memoria.

Nel cast Leon de La Vallée, Paolo Pierobon, Maria Roveran, Fabrizio Ferracane, Maurizio Donadoni, Franco Ravera, con Valerio Mastandrea e con Valeria Golino.

Motta: “Grazie di cuore a Claudio per avermi dato la possibilità di lavorare alle musiche di questo film. Grazie al meraviglioso lavoro che è stato fatto da ognuno, perché lavorare ad un film è anche questo, essere una grande squadra che viaggia nella stessa direzione”.

Scritto da Filippo Gravino, Guido Iuculano e dallo stesso Cupellini, “La terra dei figli” è una produzione Indigo Film con Rai Cinema, in coproduzione con WY Productions. L’omonima graphic novel di Gipi è edita da Coconino Press/Fandango. Si ringraziano la Polesine Film Commission e l’Emilia-Romagna Film Commission per il prezioso supporto in fase di riprese.

 

Ultime notizie