giovedì, 28 Ottobre 2021

Covid, l’Alto Adige anticipa tutti: da mezzanotte via l’obbligo di mascherina all’aperto

Sarà comunque ancora obbligatorio avere il dispositivo di protezione individuale, ma sarà obbligatorio indossarlo unicamente nei luoghi al chiuso.

Da non perdere

L’Alto Adige foriero di libertà fa da “apripista” e diventa la prima zona italiana a permettere di abolire l’obbligo di indossare la mascherina all’aperto. Arno Kompatscher, governatore della Provincia di Bolzano, lo ha stabilito con una ordinanza in vigore dalla mezzanotte di oggi e valida fino al 31 luglio.

Sarà comunque ancora obbligatorio avere il dispositivo di protezione individuale, ma sarà obbligatorio indossarlo unicamente nei luoghi al chiuso e all’aperto solo nel caso in cui non sarà possibile mantenere la distanza interpersonale.

Al chiuso resta dunque l’obbligo di indossare la mascherina Ffp2, ma per coloro che sono in possesso del Corona-Pass sarà sufficiente la mascherina chirurgica. In Alto Adige, inoltre, è stato anche abolito del divieto di spostamento: si potrà essere liberi di muoversi al di fuori del proprio domicilio anche in orario notturno.

Ultime notizie