domenica, 19 Settembre 2021

Iraq, razzi contro base che ospita soldati americani: mistero sull’attacco. Usa a caccia di informazioni

Secondo l'agenzia di stampa AFP l'attacco potrebbe arrivare da milizie legate all'Iran. L'emittente NRT riferisce che gli Stati Uniti avrebbero offerto 3 milioni di dollari a chi fosse in grado di fornire ulteriori dettagli sugli attacchi.

Da non perdere

Sono stati sparati razzi contro la base aerea Ayn al Asad, situata nell’Iraq occidentale, che ospita soldati americani. Secondo quanto riferito all’agenzia di stampa AFP Agence France-Presse da fonti della sicurezza, l’attacco potrebbe arrivare da milizie legate all’Iran. Al momento non si conoscono ulteriori dettagli su quanto accaduto.

Secondo quanto riferisce l’emittente NRT gli Stati Uniti avrebbero offerto una ricompensa per 3 milioni di dollari a chi fosse in grado di fornire ulteriori dettagli sugli attacchi patiti dai cittadini americani nel Paese.

Ultime notizie