giovedì, 28 Ottobre 2021

Milano, Sala: “Le elezioni di Milano saranno uno scontro di visione di città e società”

Giuseppe Sala interviene a Chiamami ancora Milano, una mattinata di confronto, ascolto e lavoro per progettare una città più verde, inclusiva e innovativa. 

Da non perdere

Si è svolta questa mattina la manifestazione Chiamami ancora Milano, una mattinata di confronto, ascolto e lavoro tra i cittadini di Milano e il Sindaco Giuseppe Sala, per progettare una città più verde, inclusiva e innovativa.

Durante l’evento, organizzato dal PD Milano Metropolitana, Sala ha auspicato che per le prossime elezioni, previste per ottobre, “ci sia un vero confronto e che siamo guardati con attenzione dal Paese perché ne può venir fuori un modello diverso“.

L’attuale Sindaco di Milano aggiunge inoltre che secondo la sua visione, le elezioni di Milano sono diverse da quelle di Roma, poiché mentre nella capitale, il confronto tra i candidati è su come migliorare e “mettere a posto” la città, a Milano invece è uno scontro più profondo “di visione di città e società“.

Viene poi affrontato il tema green, sui cui Sala dichiara: “Dobbiamo continuare ad avere un’idea di crescita, la crescita è qualcosa di obbligato, dobbiamo trovare un modello che si allontani da una crescita basata sui puri consumi com’è stato negli anni precedenti. Dobbiamo trovare un modello che associ le opportunità che la transizione ecologica offre. Dobbiamo trovare un modello che metta in sicurezza tutti i lati più deboli della società“.

Per quanto riguarda invece i cittadini di Milano: “Dimenticatevi i programmi da 100 pagine, dobbiamo trovare qualcosa che convinca i Milanesi che sappiamo cosa fare. Il milanese ha in sé l’idea di andare avanti, di crescere, di trasformarsi, di muoversi. Non rischiamo di proporgli un’idea per cui ci mettiamo tutti tranquilli, abbiamo già ottenuto molto, questo non si può“.

Ultime notizie