giovedì, 28 Ottobre 2021

Jean-Michel Jarre protagonista della Festa della Musica a Parigi il 21 giugno

Il pioniere della musica elettronica sarà insignito del titolo di Commander to the Legion of Honour dal Presidente Emmanuel Macron

Da non perdere

Jean-Michel Jarre è il curatore del concerto intergenerazionale che si terrà nel cortile del Palazzo dell’Eliseo a Parigi, nell’ambito del festival Fête de la Musique, il 21 giugno. Lo stesso giorno sarà insiginito del titolo di Commander to the Legion of Honour dal Presidente della Repubblica: la Legion d’Onore è il più alto ordine di merito francese, sia militare che civile.

Il concerto vede la partecipazione di Irène Dresel, NSDOS, Cerrone, Glitter e lo stesso Jean-Michel Jarre: a partire dalle 19:45 CET, l’evento offrirà a 200 giovani titolari del Culture Pass la possibilità di condividere un’esperienza collettiva (protetti dal COVID) che celebra la diversità e il patrimonio della musica elettronica francese. I fan di tutto il mondo potranno unirsi in diretta streaming dalle piattaforme social (tra cui TikTok e YouTube).

La Fête de la Musique è stata creata dal Ministero della Cultura francese nel 1982 e cade sempre in una data significativa, ossia il 21 giugno, che segna il solstizio d’estate. L’evento si compone di una serie di concerti gratuiti che riempiono di musica le strade di Parigi. Dalla sua creazione, è diventata un fenomeno internazionale e ben 120 città in tutto il mondo hanno iniziato a celebrare la giornata della musica. L’edizione 2021 è più toccante che mai, poiché dà il benvenuto alla musica dal vivo in spazi che sono stati silenziosi per così tanto tempo.

Jean-Michel Jarre ha dichiarato: “Sono incredibilmente eccitato e onorato di suonare in un luogo così unico e venerato. Mentre celebriamo insieme la giornata internazionale della musica, speriamo di vedere la luce alla fine di questo tunnel”.

Il compositore, performer, produttore, visionario, innovatore e ambasciatore culturale francese Jean-Michel Jarre è riconosciuto in tutto il mondo come uno dei pionieri della musica elettronica. Il suo approccio innovativo alla messa in scena visiva e altamente tecnologica della musica elettronica ha aperto la strada a questa cultura che ora prospera in tutto il mondo attraverso rinomati festival.

Ultime notizie