sabato, 31 Luglio 2021

Lecce, dà fuoco alle sterpaglie: muore 65enne per gravi ustioni

 Soccorso da un'ambulanza, è morto poco dopo l'arrivo all'ospedale Vito Fazzi di Lecce.

Da non perdere

Morto a seguito delle gravi ustioni riportate in un incendio causato da un fuoco di sterpaglie lungo la strada provinciale tra Surbo e la marina di Torre Rinalda. Si tratta di un uomo di 65 anni, Francesco Vergine, di Surbo in Salento.

Le autorità ipotizzano che l’uomo stesse bruciando le sterpaglie quando sarebbe rimasto sorpreso dal fronte del fuoco che, ingrandito in breve tempo, non ha più potuto controllare. Un malore sopraggiunto per il fumo inalato gli avrebbe poi impedito di mettersi in salvo.

Soccorso da un’ambulanza, ma è morto poco dopo l’arrivo all’ospedale Vito Fazzi di Lecce.

Ultime notizie