domenica, 25 Luglio 2021

Covid Germania, somministrata prima dose a metà popolazione: partito monitoraggio variante Delta

Prima dose per metà popolazione tedesca: il 29,6%, circa 41,5 milioni di persone. Ma la variante Delta preoccupa il Paese

Da non perdere

Dopo i recenti dati che hanno fatto un po’ preoccupare il Paese, sono di nuovo in calo i contagi e da quanto risulta, circa il 29,6% della popolazione, ossia circa 41,5 milioni di persone hanno ricevuto la prima dose di vaccino. L’informazione è stata fornita oggi a Berlino direttamente dal ministro della Salute Jens Spahn.

I contagi, secondo quanto riporta l’istituto Robert Koch, sono calati nelle ultime 24 ore, scendendo a 1.076 rispetto ad una settimana fa che erano arrivati a 2.440. Il capo dell’Ufficio della cancelliera ha però lanciato l’allarme sulla variante Delta, che sappiamo bene essere molto incisiva, con queste parole: “Il nostro compito principale consiste nell’impedire che la variante Delta, più contagiosa, si diffonda rapidamente in Germania esortando alla prudenza fino a quando tutti saranno stati vaccinati.” A tal proposito, l’istituto Koch ha informato che la variante ha rappresentato il 6,2% dei nuovi casi nella settimana fino al 6 giugno.

Ultime notizie