giovedì, 28 Ottobre 2021

Brasile, l’esercito a caccia del serial-killer: è nascosto nella giungla

Lazaro Barbosa di 32 anni, è accusato di aver sterminato un'intera famiglia. Il sospettato è inseguito anche da cani antidroga e droni.

Da non perdere

Mobilitato l’esercito per rintracciare il serial-killer nascosto nella giungla nello Stato di Goias, non lontano dalla capitale del Brasile.

Il killer, Lazaro Barbosa di 32 anni, era accusato di aver sterminato un’intera famiglia: alla ricerca si sono unite da ultimo anche truppe federali, dopo che la polizia da ormai dieci giorni non riusciva a stanare l’uomo. In occasione della strage, l’uomo avrebbe anche compiuto riti satanici, secondo gli inquirenti. Ha poi sequestrato un’altra famiglia, di tre componenti, che si sono però liberati durante una sparatoria tra l’assassino e le forze dell’ordine.

Il sospettato è inseguito anche da cani antidroga e droni.

Ultime notizie