mercoledì, 27 Ottobre 2021

Gb, vaccino obbligatorio personale case riposo: 1 terzo potrebbe licenziarsi

Obbligatoria la vaccinazione anticovid per il personale che lavora nelle case di riposo: un terzo potrebbe lasciare il lavoro.

Da non perdere

Secondo quanto riporta l’agenzia stampa Pa, il governo inglese ha intenzione di rendere obbligatoria la vaccinazione anticovid, per il personale che lavora nelle case di riposo.

Matt Hancock, il ministro della sanità, è visibilmente propenso a quest’iniziativa; mentre Chris Witty, “chief medical officer”, sostiene che medici e personale abbiano una “responsabilità professionale” nel dover proteggere i pazienti.

Stando agli attuali dati, risalenti al 6 giugno, il numero del personale vaccinato nelle case di riposo non è abbastanza: l’84% dello staff aveva ricevuto una dose e solo il 69% completamente immunizzato.

Questa decisione potrebbe creare difficoltà, perché secondo il sindacato Gmb se il vaccino fosse obbligatorio, più di un terzo del personale potrebbe lasciare il lavoro; per questo è anche stata chiesta l’esenzione per tutti coloro non possono essere vaccinati per cause esclusivamente mediche.

Ultime notizie