domenica, 5 Dicembre 2021

Covid Italia, 1.400 nuovi casi e 52 morti: bollettino del 16 giugno

Il bollettino con i dati sull'emergenza coronavirus in Italia aggiornato a oggi 16 giugno 2021.

Da non perdere

Consueto appuntamento con il bollettino epidemiologico giornaliero sull’emergenza coronavirus in Italia che riporta 1.400 nuovi casi di contagio. I morti riportati dal bollettino di oggi sono 52. Il totale dei casi Covid da inizio pandemia è di 4.248.432; il totale dei decessi è di 127.153.

Veneto: 84 i nuovi contagi di coronavirus in Veneto secondo i dati del bollettino di oggi, 16 giugno. Da ieri si registra un decesso, che porta a 11.601 il totale dei morti in Veneto dall’inizio della pandemia di covid-19. Da ieri sono stati processati 25.510 tamponi, l’indice di positività è a 0,33%. Attualmente i positivi in Veneto sono 5.609, con 372 persone ricoverate in ospedale (-45 rispetto a ieri): di questi, 326 sono in area non critica (-42) e 46 in terapia intensiva (-3).

Friuli Venezia Giulia: 23 i nuovi contagi da coronavirus oggi 16 giugno in Friuli Venezia Giulia, secondo i dati dell’ultimo bollettino. Non si registrano morti. I nuovi casi sono stati registrati su 4.640 tamponi molecolari con una percentuale di positività dello 0,45% e su 1.418 i test rapidi antigenici realizzati (2 casi, 0,14%). I ricoveri nelle terapie intensive scendono a 2 mentre quelli in altri reparti calano a 8.

Sardegna: 24 i nuovi contagi da coronavirus oggi 16 giugno in Sardegna, secondo i dati dell’ultimo bollettino. Si registra un decesso. Calano i ricoveri in ospedale, oggi 70 (-3), resta invariato il numero dei pazienti (6) in terapia intensiva, dove non si sono verificati nuovi ingressi. Le persone in isolamento domiciliare sono 11.688 e i guariti in più 126.

Abruzzo: 27 nuovi contagi da Covid registrati oggi, 16 giugno, in Abruzzo. Lo comunica l’Assessorato regionale alla Sanità. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 3 nuovi morti e sale a 2506 (di età compresa tra 66 e 89 anni, di cui 2 in provincia di Chieti e 1 in provincia di Pescara). Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 70658 dimessi/guariti (+42 rispetto a ieri).

Toscana: 106 i nuovi contagi Covid registrati oggi, 16 giugno, in Toscana su 15.191 test di cui 7.388 tamponi molecolari e 7.803 test rapidi. “Il tasso dei nuovi positivi è 0,70% (2,1% sulle prime diagnosi). I vaccini attualmente somministrati sono 2.590.751”, annuncia il presidente della Toscana, Eugenio Giani, sui social anticipando i dati del bollettino regionale.

Puglia: oggi mercoledì 16 giugno 2021 in Puglia, sono stati registrati 7650 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 112 casi positivi: 17 in provincia di Bari, 1 in provincia di Brindisi, 4 nella provincia BAT, 27 in provincia di Foggia, 16 in provincia di Lecce, 42 in provincia di Taranto, 2 casi di residenti fuori regione, 3 casi di provincia di residenza non nota. Sono stati registrati 3 decessi: 2 in provincia di Bari, 1 in provincia di Taranto.

Marche: 29 i contagi da coronavirus nelle Marche oggi, 16 giugno, secondo i dati del bollettino della regione. Nelle ultime 24 ore sono stati testati 2.797 tamponi: 1.339 nel percorso nuove diagnosi (di cui 365 screening con percorso Antigenico) e 1.458 nel percorso guariti (un rapporto positivi testati del 2,2%).

Basilicata: 16 i nuovi contagi di coronavirus in Basilicata secondo i dati del bollettino di oggi, 16 giugno. Non si registrano morti nelle ultime 24 ore. Da ieri sono stati processati 569 tamponi molecolari. I lucani guariti o negativizzati sono 68. Con questo aggiornamento, i casi attualmente positivi sono 2.788 (-52). I ricoverati negli ospedali di Potenza e di Matera sono 37 (-1) di cui nessuno in terapia intensiva.

Valle d’Aosta: un nuovo contagio da Covid 19 e nessun decesso oggi, 16 giugno, in Valle d’Aosta, dove il totale delle persone colpite da virus da inizio epidemia sale a 11.662. I dati sono contenuti nel bollettino di aggiornamento sanitario della Regione. I casi positivi attuali sono 81, – 9 rispetto a ieri, di cui due ricoverati in ospedale e 79 in isolamento domiciliare. Nessun paziente è ricoverato in terapia intensiva.

Ultime notizie