venerdì, 30 Luglio 2021

Como, 90enne rapinata e stuprata: arrestato 26enne

Una donna quasi 90enne è stata rapinata e stuprata nel suo appartamento la sera di venerdì, il 26enne responsabile è stato arrestato.

Da non perdere

Nella serata di venerdì, un giovane nigeriano senza fissa dimora ha violentato e rapinato una pensionata quasi novantenne. La donna, dopo aver sentito dei rumori provenire dalla cucina ha trovato l’uomo di 26 anni a rovistare tra i suoi affetti personali. Il 26enne ha reagito con violenza nei confronti della 90enne, aggredendola e strattonandola con forza.

La donna è stata trascinata in una stanza dove l’uomo ha abusato sessualmente di lei. L’aggressore si è poi allontanato rubando il cellulare della donna. La 90enne nonostante fosse in stato di choc, ha raggiunto a piedi l’abitazione di uno dei suoi figli. La donna ha così ha spiegato l’accaduto e lanciato l’allarme.

I Carabinieri si sono subito messi alla caccia dell’uomo, dopo la chiamata da parte del figlio della vittima. La donna è riuscita a fornire ai carabinieri della stazione di Lomazzo un’accurata  descrizione dell’uomo, specificando che lo aveva notato anche nei giorni precedenti vicino l’abitazione.

I carabinieri sono subito risaliti a uno straniero senza fissa dimora. Hanno arrestato il ragazzo in un edificio dismesso, dove aveva trovato rifugio.

Ultime notizie