domenica, 25 Luglio 2021

Coltivazione di canapa tra i boschi del Reggino, trovate 1500 piante: due in manette

In provincia di Reggio Calabria i Carabinieri hanno scoperto 1500 piante di canapa, nelle due varianti indiana e nana; in manette con l'accusa di produzione illecita di sostanze stupefacenti sono finiti un 26enne e un 31enne.

Da non perdere

I Carabinieri di Bovalino, in provincia di Reggio Calabria, hanno scoperto 1500 piante di canapa, nelle due varianti indiana e nana; in manette con l’accusa di produzione illecita di sostanze stupefacenti sono finiti un 26enne e un 31enne. I due sono ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

Le tre piantagioni di canapa sono state ritrovate durante un rastrellamento in località “Pozzo” e “Maso Lombardo”, in area e boschiva, in terreni demaniali privi di recinzione e accessibili a chiunque, nascoste tra la fitta vegetazione, innaffiate con ingegnoso sistema di irrigazione a goccia.

Ultime notizie