lunedì, 14 Giugno 2021

Landriano, anziana trovata morta in casa: fermato il nipote

Sembra che il ragazzo abbia ucciso la zia e poi chiamato la madre che, giunta sul posto non ha potuto far altro che constatare l'accaduto e chiamare i soccorsi.

Da non perdere

È stato fermato il principale sospettato dell’uccisione di Gabriella Cusaro, la donna di 77 anni, trovata morta questa mattina nella sua abitazione di via Cerca a Landriano, nel Pavese. Si tratta di Andrea Cusaro, il nipote 26enne della donna, che soffrirebbe di disturbi psichici. In base alle prime informazioni in possesso degli inquirenti, il giovane avrebbe avuto problemi con i suoi genitori e per questo era andato a vivere con la zia.

Sembra che il ragazzo abbia ucciso la zia e poi chiamato la madre che, giunta sul posto non ha potuto far altro che constatare l’accaduto e chiamare i soccorsi. Gabriella Cusaro era esamine, a terra, con evidenti lesioni alla testa. Nulla da fare per lei

Sul posto oltre ai sanitari, anche i Carabinieri che hanno immediatamente avviato le indagini per far luce sulla vicenda. L’episodio ha sconvolto l’intera cittadinanza: la vittima era la ex farmacista del paese, conosciuta da tutti.

Ultime notizie