mercoledì, 20 Ottobre 2021

Calcio, infortunio per Pellegrini: sfuma l’Europeo. Arriva Castrovilli

Nessuna modifica ala formazione della Nazionale Italiana contro la Turchia, che inaugura l'inizio dell'Europeo, è pronta. Mancini dà fiducia alla rosa schierata contro la Repubblica Ceca.

Da non perdere

Prima della partenza per Roma, programmata per la giornata di oggi alle 11 dalla stazione di Campo di Marte, la Nazionale conclude i suoi allenamenti a Coverciano.

Inizia sotto una cattiva stella l’esperienza in nazionale di Lorenzo Pellegrini: il centrocampista della Roma rischia di l’Europeo per il riacutizzarsi del dolore al flessore che accusa dal derby. Per lui, oggi, gli esami medici anche se la prognosi sembra scontata: lesione muscolare. Al suo posto potrebbe arrivare il centrocampista Gaetano Castrovilli. La Figc ha già chiesto alla Uefa la possibilità di sostituire Pellegrini, anche se il calciatore resterebbe comunque nel gruppo della Nazionale.

Oltre alla delusione per Pellegrini, si complicano i giochi per la panchina azzurra che a centrocampo ha dovuto rinunciare a Sensi e Verratti non è ancora nelle migliori condizioni.

Intanto il ct Mancini ha già annunciato la formazione per la gara d’inizio dell’Europeo che vedrà l’Italia contro la Turchia.

La linea difensiva sarà formata da Bonucci, Chiellini, Spinazzola e Florenzi, che sembra aver recuperato. Alessandro Florenzi dopo due giorni di allenamenti solitari a causa di un affaticamento muscolare, ha svolto nel pomeriggio tutta la sessione di allenamenti con i compagni.

Nessuna variazione per il resto della formazione. Roberto Mancini, continua a dare fiducia alla rosa schierata nell’amichevole vinta 4-0 con la Repubblica Ceca.

Tra i pali Donnarumma, in attacco Berardi, Immobile e Insigne, nel mezzo Barella, Locatelli e Jorginho.

Locatelli è stato inserito in rosa a causa dell’indisponibilità di Verratti, il centrocampista sta continuando il recupero dopo l’infortunio al collaterale del ginocchio destro, si spera di rivederlo in campo per la sfida del 16 giugno contro la Svizzera.

Ultime notizie