lunedì, 14 Giugno 2021

Savona, poche piastrine dopo il vaccino AstraZeneca: 34enne ricoverata

La 34enne, accusando un forte mal di testa, si è recata spontaneamente al pronto soccorso dell'ospedale San Martino dove è stata ricoverata.

Da non perdere

Si era sottoposta alla prima dose di vaccino AstraZeneca lo scorso 27 maggio. La donna, 34enne originaria di Savona, ieri si trovava per lavoro nella zona del Tigullio quando, accusato un forte mal di testa, si è recata spontaneamente al pronto soccorso dell’ospedale San Martino dove è stata ricoverata.

I risultati dei primi esami effettuati hanno mostrato un livello molto basso di piastrine nel sangue, sono ora in corso ulteriori verifiche. Intanto, gli specialisti del Policlinico San Martino hanno comunicato che la paziente è cosciente, collaborante e non presenta sintomi compatibili ad una trombosi, come successo per la 18enne di Genova.

Al momento sono in corso nuovi esami per capire la natura del basso livello di piastrine nel sangue e, al fine di non aggravare il suo stato è stata avviata la terapia.

Ultime notizie