giovedì, 21 Ottobre 2021

Lavapiatti 25enne sgozzato nel suo appartamento: macabra scoperta a Torino

Un ragazzo bengalese di 25 anni è stato trovato ieri notte nel suo appartamento sgozzato. Si pensa ad una rapina finita nel sangue

Da non perdere

Poco prima della mezzanotte di ieri, il corpo senza vita di Mohammad Ibrahim 25 anni bengalese, è stato trovato dal suo coinquilino e connazionale che rientrava da lavoro. La vittima sembra sia stata sgozzata; sul posto, in corso Francia, è subito giunta la  Squadra Mobile della Polizia e un gruppo di amici, tutti quanti visibilmente scossi per l’accaduto.

Mohammad Ibrahim lavorala come lavapiatti, come il suo coinquilino, in un ristorante di Collegno, anche se ieri era il suo giorno di riposo e quindi nessuno si è allarmato non sentendolo. Dalle prime ricostruzioni l’omicidio si sarebbe compiuto sicuramente dopo le 19, quando il coinquilino è uscito per recarsi a lavoro

A giudicare dalla pentola sul fuoco, tesi investigative propendono a collocare più verso l’ora di cena quanto accaduto. L’assassino è riuscito a fuggire facendo perdere le proprie tracce e a quanto pare portando con se l’arma del delitto, che non è stata ritrovata; tra le ipotesi più accreditate del movente si pensa alla rapina.

 

 

Ultime notizie