giovedì, 24 Giugno 2021

Afghanistan, talebani sparano contro sminatori: 10 morti nella provincia di Baghlan

Nel nord dell'Afghanistan un gruppo di talebani ha fatto irruzione all'interno di un complesso responsabile delle operazione di sminamento ed ha iniziato a sparare all'impazzata

Da non perdere

“I talebani sono entrati nel complesso di un organismo responsabile delle operazioni di sminamento e hanno iniziato a sparare a tutti”. Cosi riferisce il portavoce ministeriale Tareq Arian ai giornalisti, l’attentato è avvenuto questa notte nella provincia di Baghlan, nel nord dell’Afghanistan.

Il portavoce del governatore della provincia di Baghlan, Jawed Basharat, fa sapere che l’attacco da parte dei talebani è avvenuto in un area controllata dalle forze governative, gli aggressori avevano il volto coperto da maschere, ha riferito.

Negli ultimi mesi la provincia di Baghlan è stata teatro di violenti scontri, a volte quotidiani in alcuni distretti, tra le forze governative e i talebani. La violenza è aumentata dal 1 maggio, quando le forze statunitensi hanno iniziato la fase finale del loro ritiro che sarà completato entro l’11 settembre.

Ultime notizie