sabato, 19 Giugno 2021

Perugia, blitz dopo le denunce: sequestrati 12 chili di droga per mezzo milione di euro 3 arresti

Il doppio blitz ha portato i carabinieri al sequestro di dodici chilogrammi di eroina e all'arresto di tre persone.

Da non perdere

Uno dei sequestri più rilevanti degli ultimi dieci ani nel capoluogo umbro e provincia: lo hanno detto i militari in merito all’operazione che ha portato i Carabinieri al sequestro di dodici chilogrammi di eroina e all’arresto di tre persone.

Il ricavo stimato, se la sostanza fosse entrata in commercio, sarebbe stata di mezzo milione di euro per circa 15mila dosi, dato anche la purezza della sostanza. Il doppio blitz in due appartamenti, svolto ieri notte ha coinvolto circa una trentina di militari del reparto operativo-nucleo investigativo di Perugia.

Le indagini, partite da segnalazioni di alcuni cittadini, sono proseguite per diversi giorni con servizi di osservazione, controllo e pedinamento che hanno portato al compimento dei due blitz nel quartiere Santa Lucia e in zona Pallotta.

Fermato il primo individuo, un nigeriano 43enne già noto ai Carabinieri, è stato trovato in possesso di 145 grammi di eroina suddivisa in 14 pacchetti e di una consistente somma di denaro. L’uomo subito dopo è andato in collera alzando la voce, secondo i militari per segnalare alla compagna la presenza delle forze dell’ordine.

All’interno dell’appartamento è stata ritrovata, nascosta in un mobile, una quantità enorme di droga. Al termine dell’operazione sono stati sequestrati, oltre ai 12 chili di eroina, mezzo chilogrammo di sostanze da taglio, 30mila euro in contanti suddivisi in mazzette, frullatori, bilancia e materiale per il confezionamento.

Oltre il cittadino nigeriano e alla sua compagna, ora sottoposti agli arresti, anche un uomo di origini tunisine già noto alle autorità, è stato sottoposto al fermo. I due uomini si trovano nel carcere Capanne di Perugia, la donna invece, per disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Perugia, è stata posta agli arresti domiciliari.

Ultime notizie