lunedì, 21 Giugno 2021

I “Paperoni” americani pagano meno tasse: 13,6 miliardi di dollari su ricchezza di 401 miliardi

I 25 "Paperoni" americani pagano meno tasse di tutti, a volta anche zero: sono 13,6 miliardi di dollari su una ricchezza pari a 401 miliardi di dollari. Biden, intanto, vuole aumentare le tasse sui più ricchi.

Da non perdere

Secondo lo studio di ProPublica, Jeff Bezos, Michael Bloomberg, Warren Buffett ed Elon Musk – alcuni dei tanti “Paperoni americani – tra il 2014 ed il 2018 hanno pagato somme esigue, se non proprio zero tasse per quanto riguarda le imposte sul reddito.

Il rapporto – riporta il New York Times – si basa sui dati dell’Irs, l’agenzia del fisco federale statunitense: i 25 americani più ricchi hanno pagato le tasse solo su una parte di tutto il loro patrimonio. Sono 13,6 miliardi di dollari su una ricchezza pari a 401 miliardi di dollari.

Il Presidente americano, Joe Biden, neanche a farlo apposta vuole aumentare le tasse sui più ricchi per reperire le risorse del suo piano di ricostruzione dell’America, portando l’aliquota sui redditi più alti dal 37% al 39,6%.

Ultime notizie