lunedì, 14 Giugno 2021

Canada, con l’auto travolge famiglia perché mussulmana: 4 morti e un bambino gravemente ferito

A London in Ontario un giovane di 20 anni ha travolto, alla guida di un camioncino, un intera famiglia, causando 4 vittime e ferendo gravemente un bambino di 9 anni. La polizia ritiene il movente di origine razziale.

Da non perdere

A London una cittadina dell’Ontario, un giovane di 20 anni a bordo di un camioncino ha investito, la scorsa notte, un’intera famiglia. Il folle gesto ha portato alla morte di un uomo e una donna di 46 e 44 anni, evidentemente i genitori, e una donna di 74 anni, la nonna e una ragazza di 15 anni, mentre un bambino di 9 anni è ricoverato con gravi ferite.

A suscitare sgomento nella comunità sono state le dichiarazioni del capo della polizia, Steve Williams: “Le vittime di questo orribile attacco sono state prese di mira per la loro fede islamica”. Secondo Williams si tratterebbe quindi di un atto premeditato, motivato dall’odio razziale.

Il giovane ventenne è stato arrestato poco distante dalla scena del delitto e gli agenti hanno notato che indossava un giubbotto che sembrava corazzato. Ancora da appurare la possibile appartenenza a gruppi estremisti.

Immediata la reazione della comunità mussulmana di London, attraverso le parole di Nawaz Tahir: “Rimarremo forti contro l’odio, forti contro l’islamofobia, contro il terrorismo, con la fede, l’amore e la ricerca della giustizia”.

Ultime notizie