lunedì, 14 Giugno 2021

Tutti dentro a ballare quando arriva la Polizia: locale chiuso per 5 giorni

A Napoli locale aperto in orario non consentito dalle misure anti-Covid, dentro gli agenti hanno trovato gli avventori che ballavano

Da non perdere

Stanotte a Napoli in via Cesare Rosaroll è intervenuta la Polizia in un locale dal quale provenivano schiamazzi e musica ad alto volume. Giunti sul posto, gli agenti, hanno subito notato un uomo che ha avvertito della loro presenza i soggetti all’interno dell’attività, intenti a ballare, sollecitandoli ad allontanarsi per eludere il controllo.

I poliziotti perciò hanno fermato e sanzionato l’uomo per inottemperanza alle misure anti Covid-19, trovandosi fuori dal proprio domicilio oltre l’orario consentito. Non è stato il solo però: non se l’è scampata ovviamente il titolare del locale, anch’egli sanzionato essendo, la sua attività, aperta oltre l’orario consentito e in più gli agenti ne hanno disposto la chiusura di cinque giorni.

I due uomini sono dominicani: uno di 31 e l’altro di 34 anni entrambi con precedenti di polizia e oltretutto sono stati denunciati per la mancata esibizione della carta di soggiorno.

Ultime notizie