domenica, 13 Giugno 2021

Scomparsa di Saman Abbas, in rete le immagini di tre uomini con pala e secchio

Secondo gli investigatori i tre uomini ripresi sarebbero lo zio e i due cugini della ragazza, diretti a scavare la fossa per la giovane, scomparsa il giorno successivo da Novellara

Da non perdere

Continuano le indagini sul caso di Saman Abbas, diciottenne pachistana ha rifiutato le nozze combinate con un cugino in Pakistan, suscitando l’ira della sua famiglia. Un frame, diffuso dagli inquirenti imprime l’immagine nitida di tre persone vestite con abiti scuri che camminano, distanti l’una dall’altra, imbracciando una pala, l’altro un secchio con un sacchetto e l’ultimo un attrezzo. Il filmato risale al 29 aprile, alle ore 19.30 vicino a casa di Saman Abbas.

Secondo gli investigatori i tre uomini ripresi sarebbero lo zio e i due cugini della ragazza, diretti a scavare la fossa per la giovane, scomparsa il giorno successivo da Novellara (Reggio Emilia). Con l’accusa di aver ucciso la 18enne sono ora indagati i tre parenti e i due genitori, rientrati in Pakistan. Uno dei cugini è stato fermato in Francia nei giorni scorsi e si attende che venga consegnato alle autorità italiane.

Ultime notizie