venerdì, 18 Giugno 2021

Roland Garros, Musetti strappa due set poi si ritira. Sinner cede in tre set a Nadal

Musetti si ritira in svantaggio di 4-0 ma può ritenersi soddisfatto dei risultati raggiunti a soli 19 anni. Una giornata che sicuramente non dimenticherà.

Da non perdere

Al suo primo Slam in carriera, Lorenzo Musetti si trova agli ottavi di finale contro il numero 1 del mondo, Novak Djokovic. Il numero 76 del ranking ATP, conquista i primi due set nell’incontro disputato oggi a Parigi al Roland Garros, facendo ben sperare tutti i tifosi italiani.

Il tennista azzurro strappa i primi due set, entrambi al tie break, costringendo Nole a subire parziali di 9-7 e 7-2, ma, dopo l’iniziale svantaggio, Djokovic recupera nei due set successivi battendo sonoramente Musetti per 6-1 e 6-0.

Nel quinto e decisivo set, Musetti si ritira per un guaio fisico, in svantaggio di 4-0, ma può ritenersi soddisfatto dei risultati raggiunti finora a soli 19 anni. Una giornata che sicuramente non dimenticherà in un anno che non dimenticherà, dopo le ottime prestazioni ottenute a Lione, dove in semifinale è stato fermato da un super Tsitsipas.

In campo oggi anche Jannik Sinner contro un altro big, Raphael Nadal. Lo spagnolo spegne sul nascere le velleità dell’altoatesino che nel primo set si era portato in vantaggio per 5-3. Un parziale che Sinner non riesce e gestire dinanzi ad un Nadal dilagante, che vince con grande facilità l’incontro per 7-5, 6-3, 6-0.

Djokovic sfiderà ai quarti Matteo Berrettini.

Ultime notizie