giovedì, 28 Ottobre 2021

Napoli, nuovo raid al Cardarelli: danni al Pronto Soccorso denunciato 27enne

Diverse persone, duramente colpite dalla perdita di un familiare, hanno cominciato ad avere atteggiamenti violenti, distruggendo i vetri della porta del pronto soccorso dell'Ospedale Cardarelli.

Da non perdere

Dopo il raid dei familiari per la morte di una donna 69enne, l’ospedale Cardarelli di Napoli torna ad essere lo scenario di ulteriori episodi di escandescenza da parte di familiari affranti. È accaduto la notte scorsa, presso il pronto soccorso dello stesso ospedale.

Diverse persone, duramente colpite dalla perdita di un familiare, hanno cominciato ad avere atteggiamenti violenti, distruggendo i vetri della porta del pronto soccorso dell’Ospedale Cardarelli.

Subito dopo la segnalazione, sono intervenuti gli agenti del Commissariato Arenella, su disposizione della Centrale Operativa, i quali hanno bloccato il colpevole, un 27enne napoletano con precedenti che aveva infranto uno dei vetri della suddetta porta. L’uomo è stato denunciato per danneggiamento aggravato.

 

Ultime notizie