domenica, 13 Giugno 2021

Vaccino ai 12-16enni, la prima campagna anti-covid per i giovanissimi è un successo

Lo Junior Open Day di Rieti è il primo in Italia dedicato a questa fascia d'età. Dosi raddoppiate a 200 per le numerosi le adesioni.

Da non perdere

Grande successo per la campagna vaccinale Junior Open Day della città di Rieti, destinata alla vaccinazione anti Covid19 dei ragazzi e ragazze nella fascia di età 12-16 anni. La campagna è la prima in Italia dedicata a questa fascia d’età e le adesioni sono state così numerose che il numero delle dosi è stato raddoppiato fino a 200.

Le operazioni, che avrebbero dovuto svolgersi fino alle ore 16 ma il cui orario verrà posticipato, procedono con una buona organizzazione, come dichiara Emma Giordani, responsabile della campagna vaccinale per l’Asl di Rieti: “Abbiamo consegnato i numeretti con doppia matrice dividendo in gruppi di 20 ragazzi l’ora per garantire il processo vaccinale a circa 200 persone“.

Presente sul posto anche l’Assessore Regionale alla Sanità del Lazio, Alessio D’Amato che insieme al Direttore Generale della Asl di, Rieti Marinella D’Innocenzo ha incontrato gli operatori sanitari, i giovani presenti e i loro genitori.

 

Ultime notizie