lunedì, 21 Giugno 2021

Lodi, ubriaco, drogato e con un machete in giro per la città: arrestato 28enne di origini maghrebine

Dopo diverse segnalazioni, il ragazzo è stato portato in Questura, dove ha aggredito gli agenti e se stesso. Arrestato, comparirà domani un udienza.

Da non perdere

Questa notte, la Polizia di Lodi ha fermato un uomo, 28enne di origini maghrebine che girava per il centro storico della città ubriaco e drogato. Era in compagnia di altre persone e aveva con sè un machete lungo quasi mezzo metro. Gli agenti, dopo diverse segnalazioni da parte di passanti, hanno raggiunto l’uomo che però, dopo aver buttato “l’arma” sotto ad un’auto, è scappato. Rintracciato nelle vie del centro è stato portato in Questura, dove ha dato in escandescenza e aggredito gli agenti. Ma non solo, il 28enne si è anche procurato ferite che hanno costretto il trasporto prima nell’ospedale di Lodi e poi in quello di Codogno.

Arrestato, comparirà domani all’udienza di convalida.

Ultime notizie