sabato, 19 Giugno 2021

Castelfiorentino, intensificazione dei controlli: eseguite 14 perquisizioni e sequestro di stupefacenti

Nella giornata di ieri sono stati effettuati controlli di persone e abituali luoghi di ritrovo di persone dedite allo spaccio di stupefacenti, impiegando 12 militari, 5 mezzi e una unità Cinofila antidroga del Nucleo di Firenze che hanno effettuato posti di controllo e perquisizioni.

Da non perdere

In questi ultimi giorni, i Carabinieri della Campagna di Empoli hanno intensificato i controlli nelle piazze del centro, nelle aree della stazione ferroviaria e nella stessa stazione del Comune di Castelfiorentino. Sono state eseguite 14 perquisizioni e sequestrati 5 gr di hashish.

Nella giornata di ieri sono stati effettuati controlli di persone e abituali luoghi di ritrovo di persone dedite allo spaccio di stupefacenti, impiegando 12 militari, 5 mezzi e una unità Cinofila antidroga del Nucleo di Firenze che hanno effettuato posti di controllo e perquisizioni. Particolare attenzione è stata rivolta alla Piazza Gramsci, al parco di via Roosvelt e alla stazione ferroviaria.

Sono state effettuate delle verifiche mirate a obiettivi sensibili, appositamente individuati per prevenire e reprimere i reati contro lo spaccio di stupefacenti e delle varie norme inerenti alla sicurezza pubblica. I carabinieri hanno predisposto numerosi servizi per assicurare un monitoraggio costante per le condizioni di sicurezza dei cittadini.

Durante il servizio, ieri sono state eseguite 14 perquisizioni, sono stati sequestrati 5 gr di hashish, nei pressi del parco di via Roosvelt e controllati alcuni locali del centro e i relativi avventori. Inoltre, è stato deferito, in stato di libertà, un cittadino straniero. Il giovane, non ha ottemperato, senza alcuna giustificazione valida, all’ordine di esibizione di un documento  per l’identificazione e del permesso di soggiorno o un altro documento attestante la regolare presenza sul territorio dello Stato.

Ultime notizie