domenica, 24 Ottobre 2021

Madre e figlia impiccate in casa: la donna ha comprato delle corde il giorno della morte

Rafforzata l'ipotesi della premeditazione, la donna, lo stesso giorno, aveva acquistato da un ferramenta delle corde.

Da non perdere

A quasi una settimana dall’omicidio-suicidio avvenuto a Santo Stefano di Camastra, vicino al santuario del Letto Santo in provincia di Messina, vi sono nuovi sviluppi sull’accaduto. 

La donna, Mariolina Nigrelli, 40 anni, che fu trovata morta impiccata con la figlia 14enne, Alessandra Mollica, aveva acquistato delle corde da un ferramenta lo stesso giorno. La donna, per sollevare il corpo della figlia, avrebbe utilizzato una carrucola automatica presente nel locale.

L’episodio è stato rilevato dal titolare del negozio ai Carabinieri durante l’interrogatorio, particolare che sembrerebbe rafforzare l’ipotesi della premeditazione. Il procuratore di Patti, Angelo Cavallo, parla di “elementi fondamentali per parlare purtroppo di un caso d’omicidio-suicidio”.

Ultime notizie