giovedì, 24 Giugno 2021

Saman, parla il fidanzato segreto: “Ho paura volevamo andar via poi è sparita”

Il fidanzato davanti ai Carabinieri racconta il rapporto tormentato che Saman aveva con i genitori.

Da non perdere

“Ho paura”. Spunta il fidanzato segreto di Saman, la giovane ragazza pakistana, di 18 anni, scomparsa a Reggio Emilia. Davanti ai Carabinieri racconta il rapporto spigoloso che Saman aveva con i suoi genitori e racconta: “Volevamo andar via insieme, poi è sparita”.

Teme ritorsioni e pensa che la 18enne sia stata già uccisa. Qualche sera prima della scomparsa, ha detto ai militari, Saman le ha riferito via chat che padre l’ha minacciata di morte perché si era opposta al matrimonio combinato con un cugino. Nei giorni scorsi, durante l’interrogatori, il fratellino minore della ragazza ha sostenuto che a uccidere ucciderla sarebbe stato lo zio, omicidio ordinato dai genitori.

L’indagine ha permesso l’arresto di un cugino di Saman, avvenuto in Francia, poiché scappava in quanto indagato insieme ad un altro cugino, allo zio e ai genitori della 18enne. Il cadavere non è stato ancora ritrovato. Le indagini da parte dei carabinieri proseguono.

Ultime notizie