sabato, 23 Ottobre 2021

Prato, due fratelli ritrovati cadavere: si indaga per omicidio-suicidio

I Carabinieri indagano per ricostruire quanto accaduto ieri sera, da una prima ipotesi il minore, senza fissa dimora, ha raggiunto il fratello maggiore e lo ha ucciso prima di spararsi alla testa.

Da non perdere

Sono stati trovati in un’abitazione in via Pomeria a Oste Montemurlo, provincia di Prato, i cadaveri di due fratelli, il 54enne Maurizio Pusceddu e il 60enne Giacomo, senza fissa dimora. Stando a una prima ricostruzione, si sarebbe trattato di un omicidio-suicidio che ha visto il 54enne sparare due colpi di pistola per uccidere il fratello maggiore, uccidendosi subito dopo con un colpo alla testa.

I carabinieri sono intervenuti dopo essere stati avvisati dai vicini che hanno sentito i tre colpi di pistola nella tarda serata di ieri. I corpi sono stati trovati tra l’ingresso dell’appartamento e il pianerottolo ed anche l’arma, una pistola Beretta carica, è stata trovata sul luogo dell’infelice vicenda. Attualmente sono in corso le indagini per l’individuazione del movente.

Ultime notizie