lunedì, 14 Giugno 2021

Lecco, presa a sprangate durante la lite: grave 42enne il compagno portato in caserma

Ferita alla testa con un tubo metallico, è successo nel Lecchese ieri sera, i Carabinieri hanno portato il compagno in Caserma. Lei è grave

Da non perdere

Nella serata di ieri una donna di 42 anni di Mandello del Lario, provincia di Lecco, è stata ricoverata in gravi condizioni. La donna sarebbe stata ripetutamente colpita al capo con un tubo metallico dal compagno di 47 anni. La violenza sarebbe scaturita durante una lite. Secondo una prima ipotesi l’aggressione sarebbe avvenuta, inoltre, davanti alla figlia adolescente della donna ferita.

La 42enne ha altri due figli piccoli avuti con il 47enne; dopo un periodo trascorso nella zona di Napoli, l’uomo è ritornato nel Lecchese. I vicini hanno dato l’allarme dopo aver visto la donna fuggire di casa urlante e sanguinante. Il 47enne è stato portato in caserma in attesa della decisione del magistrato.

Ultime notizie