giovedì, 24 Giugno 2021

Gioia Tauro, cocaina purissima ritrovata in un container al porto: oltre una tonnellata

Al porto Gioia Tauro gli agenti della guardia di finanza hanno scoperto in un container di banane proveniente dall'Ecuador circa 1.126 kg di cocaina

Da non perdere

Gli agenti della Guardia di Finanza e i funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli hanno ritrovato molta cocaina al porto di Gioia Tauro.

Si tratta di oltre una tonnellata di cocaina: qualità purissima pari a circa 1.126 chili. Nascosta all’interno di un container di banane proveniente dall’Ecuador diretto in un porto della Turchia, avrebbe fruttato circa 225 milioni di euro.

La cocaina tagliata dai trafficanti di droga, fino a 4 volte prima di essere immessa sul mercato.

La Guardia di Finanza ha individuato il carico, attraverso un’attività di analisi di rischio e riscontri effettuata su oltre 2100 container provenienti dal continente sudamericano, grazie a sofisticati scanner.

Il sequestro è avvenuto sotto il coordinamento del procuratore di Reggio Calabria Giovanni Bombardieri e dell’aggiunto Gaetano Paci.

Ultime notizie