giovedì, 21 Ottobre 2021

Blocco dei licenziamenti, Orlando spariglia le carte: “Nel Governo posizioni diverse”

Orlando sottolinea che la discussione debba tener conto che "all'interno della coalizione ci sono posizioni diverse".

Da non perdere

“Credo ci siano valutazioni diverse, non è una valutazione ufficiale della Commissione europea ma uno studio. Al di là di quella che è la valutazione sul blocco dei licenziamenti, oggi si sta discutendo della gradualità con cui superare il blocco una volta che questa scelta è stata compiuta durante la pandemia”.

Queste le parole di Andrea Orlando, il ministro del Lavoro che sostiene, ormai, di aver raggiunto un punto di equilibrio che prende in considerazione anche parte della norma che lui stesso avevo proposto. Orlando sottolinea che la discussione debba tener conto che “all’interno della coalizione ci sono posizioni diverse”.

Ultime notizie