mercoledì, 27 Ottobre 2021

Covid Italia, 1968 casi nuovi casi e 59 morti: bollettino del 3 giugno

Il tasso di positività è dell'2%. 892 ricoverati in terapia intensiva ( -41 rispetto a ieri). Le regioni con più casi: Lombardia e Sicilia

Da non perdere

Consueto appuntamento giornaliero con il bollettino epidemiologico giornaliero sull’emergenza coronavirus, sono 59 i morti per il Covid registrati nelle ultime 24 ore (ieri erano stati 62). I positivi sono stati 1.968, in calo rispetto ai 2.897 di ieri, secondo i dati del ministero della Salute. I dati emergono dai  97.633 tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati (ieri erano stati 226.272). Il tasso di positività è dell’2%, in aumento rispetto all’1,2% di ieri.

In totale i casi dall‘inizio dell’epidemia sono 4.223.200, i morti 126.283. I dimessi ed i guariti sono invece 3.886.867, con un incremento di 18.535 rispetto a ieri, mentre gli attualmente positivi scendono a 210.050, in calo di 15.701 nelle ultime 24 ore.

La Lombardia è la più colpita: qui sono +277 i positivi grazie a oltre 14 mila tamponi — ossia il numero di test regionali più alto della giornata — con un tasso dell’1,9% che è più o meno in linea con quello nazionale. Sopra quota 200 ci sono poi: Sicilia (+254 casi con tasso 2,2%), Emilia-Romagna (+232 con tasso 3,2%), Piemonte (+219 con tasso 2%) e Campania (+218 con tasso 3%).

Lazio

Sono 196 i nuovi contagi da coronavirus oggi 3 giugno nel Lazio, secondo i dati dell’ultimo bollettino. Si registrano altri 6 morti. I nuovi casi (-15 rispetto a ieri) si registrano su oltre 7mila tamponi (-2.975) e oltre 3mila antigenici per un totale di oltre 10mila test. I ricoverati sono 843 (+5), i guariti 1.086, le terapie intensive sono 134 (-9). Il rapporto tra positivi e tamponi e’ al 2,7%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 1,8% i casi a Roma città sono a quota 123.

“Dal 15 giugno la fascia d’età 12-16 anni (nati 2009-2005) deve rivolgersi per la prenotazione” del vaccino contro Covid-19 “al pediatra di libera scelta/medico di medicina generale da cui è assistito”, ha chiarito D’Amato.

Campania

Sono 218 i contagi da coronavirus in Campania resi noti oggi, 3 giugno, secondo i dati del bollettino della regione. Registrati 8 morti. Sono stati analizzati 5.692 tamponi molecolari e 1.355 tamponi antigenici. Nel bollettino odierno diffuso dall’Unità di crisi della Regione Campania sono inseriti 6 decessi avvenuti nelle ultime 48 ore e 2 avvenuti in precedenza. Il totale dei decessi in Campania dall’inizio della pandemia è 7.229. I nuovi guariti sono 789, il totale dei guariti è 348.023. In Campania sono 54 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, 594 i pazienti Covid ricoverati in reparti di degenza.

Sardegna 

Sono 33 i nuovi contagi da coronavirus oggi 3 giugno in Sardegna, secondo i dati dell’ultimo bollettino. Si registrano altri 3 decessi. Poco più di 1.200 i test in più eseguiti. Sono 127 (-3) le persone attualmente ricoverate in ospedale, 14 in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 12.413 e i guariti in più 100. Dei 56.768 casi positivi complessivamente accertati, 14.856 (+10) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 8.654 (+2) nel Sud Sardegna, 5.159 a Oristano, 10.887 (+20) a Nuoro, 17.198 (+1) a Sassari.

Piemonte

Sono 219 i contagi da coronavirus in Piemonte oggi, 3 giugno, secondo i dati del bollettino della regione. Registrati altri 3 morti. L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che i 219 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 16 dopo test antigenico) sono pari a 2.0 % di 10.814 tamponi eseguiti, di cui 5.760 antigenici. Dei 219 positivi, gli asintomatici sono 97 (44,3%).

I ricoverati in terapia intensiva sono 75 (- 4 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 513 (- 29 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 3.798. Sono 3 i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte, di cui 1 verificatisi oggi (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti e solo successivamente accertati come decessi Covid).

Veneto

Sono 63 i contagi da coronavirus in Veneto oggi, 3 giugno, secondo i dati del bollettino della regione. Da ieri, sono stati registrati altri 2 morti. I nuovi casi sono stati individuati su 9.932 tamponi. Il tasso di positività è allo 0,63. I pazienti ricoverati per Covid sono 611 (-3). In terapia intensiva, 72 persone (+1). In area non critica, 539 (-4).

Abbruzzo

Sono 10 i contagi da coronavirus in Abruzzo oggi, 3 giugno, secondo i dati del bollettino della regione. Da ieri, registrati 2 morti. Sono complessivamente 74.151 i casi positivi al Covid-19 registrati in Abruzzo dall’inizio dell’emergenza. Sale a 2.486 il bilancio dei pazienti deceduti con 2 nuovi casi (una 98enne della provincia di Chieti e una 80enne della provincia di Teramo). Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 66.387 dimessi/guariti (+60 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 5278 (-53 rispetto a ieri). Lo comunica l’Assessorato regionale alla Sanità.

Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari e test antigenici del giorno, è pari a 0.6 per cento. Ricoverate 119 persone (-1 rispetto a ieri), 12 (invariato rispetto a ieri con 0 nuovi ingressi) in terapia intensiva, mentre altri 5.147 (-52 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Del totale dei casi positivi, 18.705 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+1 rispetto a ieri), 19.308 in provincia di Chieti (+3), 18.084 in provincia di Pescara (+6), 17.292 in provincia di Teramo (+1), 581 fuori regione (-2) e 181 (invariato) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza.

Valle d’Aosta

Nessun decesso e 2 nuovi contagi da coronavirus in Valle d’Aosta secondo i dati del bollettino della regione. I nuovi casi portano il totale complessivo delle persone colpite dal virus da inizio epidemia a 11.611. I dati sono contenuti nel bollettino di aggiornamento sanitario della Regione secondo cui i positivi attuali sono 182, in calo di 22 unità rispetto a ieri. Di questi cinque sono ricoverati in ospedale e 177 in isolamento domiciliare. Nessun ricovero in terapia intensiva.

I guariti sono saliti di 24 unità a 10.957, i tamponi fino ad oggi e effettuati sono 130.655 + 244 rispetto ieri di cui 33.334 effettuati con test antigienico rapido. I decessi di persone risultate positive al virus in Valle d’Aosta da inizio epidemia ad oggi sono 472.

Trentino

In Trentino torna fortunatamente ad azzerarsi la sezione dei decessi Covid nel bollettino dell’azienda provinciale per i servizi sanitari ed è una buona notizia anche il numero ridotto di contagi: 27 a fronte di oltre 2.000 tamponi analizzati. Intanto le vaccinazioni arrivano a quota 304.229 mentre rimane stabile a 24 il numero dei pazienti ricoverati, 9 dei quali in rianimazione.

Alto Adige

In Alto Adige sono 33 i nuovi casi di Covid-19 su 4.744 tamponi processati nel corso della giornata di ieri. Dopo otto giorni senza decessi, il bollettino odierno indica un nuovo decesso causa coronavirus per un totale di 1.176 vittime da inizio pandemia. Le nuove positività sono 29 su 860 tamponi molecolari esaminati e 4 su 3.884 tamponi antigenici effettuati. Su 218.448 sottoposte a tampone molecolare, 48.369 sono risultate positive. Le persone trovate positive ad un test antigenico sono 26.136. I guariti totali sono 72.664. I pazienti Covid ricoverati negli ospedali altoatesini sono 16 nei normali reparti e 4 in terapia intensiva.

Puglia

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi giovedì 3 giugno 2021 in Puglia, sono stati registrati 2931 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 44 casi positivi: 8 in provincia di Bari, 21 in provincia di Brindisi, 3 nella provincia BAT, 2 in provincia di Foggia, 13 in provincia di Lecce. 3 casi di provincia di residenza non nota sono stati riclassificati e attribuiti.

Ultime notizie