sabato, 19 Giugno 2021

Patrick Zaki, altri 45 giorni da detenuto: 30esimo compleanno in carcere

La Procura egiziana ha reso noto che sono stati disposti altri 45 giorni di custodia cautelare in carcere per Patrick. Altri "45 giorni, come ogni volta", ha detto l'avvocatessa Hoda Nasrallah, legale dello studente.

Da non perdere

Trascorrerà anche il suo 30esimo compleanno in carcere Patrick Zaki, lo studente dell’Università Alma Mater di Bologna arrestato per ”propaganda sovversiva su Internet” e detenuto dal 7 febbraio dello scorso anno.

La Procura egiziana ha reso noto che sono stati disposti altri 45 giorni di custodia cautelare in carcere per Patrick. Il mandato d’arresto era scattato per cinque capi d’accusa, tra i quali la pubblicazione di notizie false su Facebook e il tentativo di rovesciare il governo del presidente Abdel Fatah al Sisi.

Altri “45 giorni, come ogni volta”, ha detto l’avvocatessa Hoda Nasrallah, legale dello studente, dopo aver annunciato l’esito dell’udienza svoltasi ieri e resa nota oggi dalla Procura egiziana. Si tratta infatti di un altro rinnovo, l’ennesimo, del periodo di detenzione di Zaki.

Nei giorni scorsi Zacki ha scritto una lettera alla senatrice Lilliana Segre, per lo studente è stata anche organizzata una mostra, a Bologna, che sarà inaugurata il 16 giugno e titolo “Patrick patrimonio dell’umanità”. Una mostra fortemente voluta da Amnesty International, Sardine e Comune e Università

Ultime notizie