martedì, 19 Ottobre 2021

Minacciato, picchiato e derubato: quando l’aguzzino è il tuo coinquilino

L'aguzzino minacciava e picchiava l'anziano per farsi consegnare i soldi del reddito di cittadinanza, costringendolo a stipulare finanziarie per quasi 20mila euro,

Da non perdere

La convivenza tra coinquilini può essere spesso difficile. Ma a volte può raggiungere livelli inimmaginabili, soprattutto quando la persona con cui dividi il tetto sulla testa decide di vivere sulle tue spalle, approfittare della tua gentilezza e ingenuità, arrivando a compiere anche gesti di violenza ingiustificata.

È quanto accaduto ad un anziano di 70 anni, preso di mira e minacciato dal coinquilino 51enne di Cagliari. L’aguzzino minacciava e picchiava l’anziano per farsi consegnare i soldi del reddito di cittadinanza, costringendolo a stipulare finanziarie per quasi 20mila euro, denaro di cui si è appropriato utilizzando la violenza, ovvero picchiandolo e utilizzando   anche una fiocina.

L’aguzzino è stato intercettato dalle forze dell’ordine all’atto dell’incasso di un terzo finanziamento ai danni dell’anziano 70enne. Gli agenti sono riusciti anche a sequestrare la fiocina usata per le percosse e le minacce, una Citroen Berlingò acquistata con i soldi dell’estorsione e 4.900 euro, custoditi in una cassetta di sicurezza.

Ultime notizie