giovedì, 21 Ottobre 2021

Mario Draghi: “Serve un’Italia unita nel desiderio di crescere e credere nel futuro”

Il premier Mario Draghi, al termine della visita allo stabilimento di Fiorano Modenese: "Serve un'Italia unita nel desiderio di crescere e credere nel futuro".

Da non perdere

Oggi il premier Mario Draghi, al termine della visita allo stabilimento di Fiorano Modenese, ha parlato del “desiderio di tornare a crescere”.

Gli investimenti coinvolgono tutti i livelli di governo territoriale e per ripartire, a detta di Draghi: “Serve un’Italia unita nel desiderio di crescere e credere nel futuro“.

Il premier auspica ad una forte e duratura ripresa per tornare ad un tasso di crescita modesto. “Questa Italia è viva, forte e ha tanta voglia di ripartire. I mesi della pandemia sono stati molto duri per i lavoratori e per le imprese. Grazie alla campagna vaccinale, abbiamo davanti una fase nuova“, prosegue Draghi.

A proposito di lavoro, il tasso di occupazione è in crescita, ma i giovani e le donne sono stati maggiormente colpiti, perdendo il lavoro.

Dl Semplificazioni

La scorsa settimana in Consiglio dei Ministri è stato approvato il decreto legge sulle semplificazioni e a detta di Draghi: “Semplifica il lavoro dell’imprenditore e la vita del cittadino, ma senza indebolire i presidi di tutela dell’ambiente, del lavoro e soprattutto della legalità“.

Al termine della visita, il premier ha ringraziato tutte le forze politiche, sociali e sindacali per i risultati raggiunti.

 

Ultime notizie