mercoledì, 23 Giugno 2021

M5S-Rousseau, il Garante intima: “Consegnare i dati degli iscritti entro 5 giorni”

Nel mirino del Garante della Privacy la querelle che vede contrapposte l'associazione Rousseau e il Movimento 5 Stelle: entro 5 giorni devono essere consegnare i dati ai 5Stelle

Da non perdere

A trovarsi nel mirino del Garante della Privacy sono l’associazione Rousseau e il movimento 5 Stelle: la piattaforma milanese deve consegnare al partito tutti i dati personali degli iscritti al Movimento.

L’intervento da parte del Garante della Privacy, sollecitato da Giuseppe Conte e Vito Crimini ha quindi deciso: “In quanto titolare del trattamento il Movimento ha diritto di disporre dei dati degli iscritti e di poterli utilizzare per i suoi fini istituzionali. L’Associazione Rousseau dovrà quindi consegnare a M5S, entro cinque giorni, i dati degli iscritti di cui l’Associazione risulti responsabile”.

Stando alla normativa sulla privacy: “Il responsabile, ‘su scelta del titolare del trattamento dei dati’, è tenuto a cancellare o restituire tutti i dati personali, ‘dopo che è terminata la prestazione dei servizi richiesti relativi al trattamento'”. Questa, è una norma che deve essere obbligatoriamente applicata in tutti i casi che regolano il rapporto titolare-responsabile, sottolinea il Garante.

Una volta ottenuto l’elenco degli iscritti, il Movimento 5 Stelle può eleggere successivamente Conte nuovo leader della formazione, attraverso un’altra piattaforma oppure via mail o posta alla modifica dello Statuto.

Ultime notizie