domenica, 24 Ottobre 2021

“Il vaccino vi sterminerà tutti”: preso accanito writer no-vax

dopo una serie di appostamenti notturni arrestato a Francavilla al Mare l'uomo 55enne che imbrattava i muri con scritte inquietanti

Da non perdere

A Francavilla a Mare, in provincia di Chieti, da giorni circolavano anche su web post e scritte riguardanti insinuazioni fuorvianti rispetto agli effetti a lungo termine del vaccino; allusioni a morti o stragi che potrebbero realmente spaventare quanti ad oggi sono vaccinati,  le più evidenti vergate sui muri con la vernice spray.

Dopo lunghe ricerche e appostamenti da parte dei Carabinieri, l’autore è stato fermato. Artefice di queste scritte per niente passate inosservate è un 55enne che, con l’obiettivo di informare i cittadini sui rischi del vaccino, ha imbrattato i muri che costeggiano la ferrovia della città con frasi quali “Il vaccino vi sterminerà tutti“.

Naturalmente l’amministrazione comunale ha da subito provveduto alla rimozione senza però, alcun risultato in quanto l’uomo si è dato una gran da fare per riscrivere frasi come questa in orari improponibili pur di non essere individuato. I Carabinieri hanno così attuato una serie di appostamenti serali e notturni per cogliere sul fatto il sostenitore ostinato del no vax.

Qualche sera fa i militari hanno avvistato un uomo mentre si aggirava nei pressi del muro rasente i binari ferroviari e lo hanno colto in flagrante, nel momento stesso in cui ha cominciato a scrivere il suo slogan “Il vaccino vi…” senza lasciargli terminare la frase.

Balzati fuori dall’auto si sono precipitati dal writer fermandolo e denunciandolo alla Procura di Chieti per deturpamento e imbrattamento di cose altrui. L’uomo rischia da uno a sei mesi di reclusione.

Ultime notizie