sabato, 19 Giugno 2021

Copa America 2021: si farà in Brasile. Lo annuncia la Conmebol

La Conmebol annuncia che la Copa America 2021 si terrà in Brasile, anche se fino a ieri era il secondo paese al mondo con più casi e morti per Covid.

Da non perdere

La Conmebol (Confederación sudamericana de Fútbol), la federazione che raccoglie le nazionali del Sud America, rivela che la Copa America 2021 si giocherà in BrasileLo annuncia in una nota ufficiale su Twitter: “La Copa America il 2021 si giocherà in Brasile! Le date di inizio e fine del torneo sono confermate. Le sedi e il calendario saranno definite dalla CONMEBOL nelle prossime ore. Il più antico torneo per squadre nazionali del mondo farà vibrare l’intero continente!”.

La stessa, fino a poco tempo fa, aveva fatto un passo indietro riguardo tale decisione a causa della mancanza di tutela in Argentina per poter accogliere l’evento in sicurezza. L’impossibilità era dovuta all’incremento di casi Covid dell’ultimo mese nel Paese dell’America Meridionale. Questo aumento ha portato Alberto Fernandez, presidente dell’Argentina, a decidere misure di protezione più estese e restrittive.

La Copa América è il campionato continentale di calcio della CONMEBOL e l’ultima edizione, nel 2019, era già stata ospitata dal Brasile. Quest’anno la palla sarebbe dovuta passare al duo Colombia-Argentina, ma in quasi 30 giorni lo schema è cambiato.

A rivalutare la situazione in campo sono Ramón Jesurún e Claudio Fabián Tapia, l’attuale primo vicepresidente della Confederazione sudamericana di calcio e l’attuale presidente della Federcalcio argentina, dopo varie manifestazioni e proteste in Colombia in opposizione a Iván Duque Márquez, il presidente della Colombia.

Data la difficoltà attuale dell’Argentina, causata dall’aumento dei casi di Covid nel Paese, si sono dovute attuare restrizioni molto severe. Tra queste, proprio la sospensione della Copa della Liga Profesional, arrivata ora alle semifinali. Anche il Brasile, col suo presidente Jair Bolsonaro, è in difficoltà per gli stessi motivi, infatti, fino a ieri era il secondo Paese al mondo con più casi e morti per Covid. A superare il suo record è solo l’India.

Nelle ore precedenti si era optato per gli Stati Uniti e il Cile-Paraguay, ma si è scelto, alla fine, di puntare sul Brasile, nonostante la situazione in termini pandemici sia ancora critica.

Ultime notizie